Translate

mercoledì 22 gennaio 2014

Ciondolo in malachite

Buon pomeriggio!
Ieri sera ho realizzato un ciondolo incastonando un cabochon in malachite con le perline.
Il cabochon è verde con sfumature nere veramente belle ed è di 20mm di diametro, non troppo grande, nè troppo piccolo.
L'incastonatura l'ho fatta con perline giapponesi nere e oro (rocaille misura 8/0, 11/0 e 15/0 e delica 10/0).

E' un lavoro fatto di getto, senza nessun progetto iniziale. Mi sono lasciata guidare dall'istinto passo passo, vedendo dove mi portava la fantasia. Quando l'ho cominciato non avevo assolutamente idea di come sarebbe venuto. Sapevo solo di voler fare un pendente per una collana. Non ho usato nessuna tecnica particolare di incastonatura, ma ho adattato il lavoro al materiale a disposizione.

Un progetto assolutamente libero, che mi ha dato grande soddisfazione. Ci ho impiegato circa tre ore e non ho deposto l'ago fino a che non era finito. Tre ore di puro divertimento!
Era da un po' che volevo fare qualcosa con le perline, ma non trovavo mai l'ispirazione. Ieri mi sono messa al tavolo con il cabochon davanti e ho lasciato che la fantasia prendesse il sopravvento. Molto liberatorio.

Ed ecco il risultato:
                                ciondolo visto davanti

                                ciondolo visto da dietro

Adesso pensavo di prendere un nastro di organza nera per appendere il ciondolo e completare il lavoro.
Appena fatto lo mettero nel mio negozio su Etsy.
Per oggi è tutto.
Alla prossima!

giovedì 9 gennaio 2014

Tutorial guanti senza dita

Buona sera!
Oggi ho deciso di fare il mio primo tutorial su come realizzare un semplice paio di guanti senza dita da donna.
Semplici ma molto carini!
Il filato che ho usato è abbastanza sottile (137 m per 25 grammi di filato), lavorato con i ferri n. 3.
E' un misto di angora, lana e poliammide mordida come un coniglietto e con una buona resa (per due guanti non ho nemmeno usato tutto il gomitolo da 25 g!).

La misura del guanto realizzato da me è una misura piccola da donna (direi un 7-7.5), lunghezzza totale circa 21 cm, larghezza 8 cm. La lunghezza del polsino è 8.5 cm.
Il guanto è realizzato in piano con i ferri diritti (quindi non in tubolare). Necessiterà quindi cucirlo lungo il fianco e cucire il lato del pollice.

Si avviano 50 maglie con i ferri n.3 e si lavora a coste 1/1 per 15 giri (8.5 cm di lunghezza).


A questo punto si lavorano 4 giri a maglia rasata diritta (2 cm di lunghezza).
Poi si cominciano gli aumenti per il pollice, lavorando sempre a maglia rasata diritta:
1° giro nel ferro a diritto: 23 maglie a diritto, 1 aumento prendendo il filo di congiunzione tra due maglie,


lavorato a diritto ritorto (se non diversamente indicato, tutti i prossimi aumenti saranno fatti a questo modo, quindi non lo scriverò più), 1 diritto, 1 aumento lavorato come prima, 2 diritti, 1 aumento, 1 diritto, 1 aumento, 23 diritti; nel ferro a rovescio non ci sono aumenti, lavorare le maglie normalmente (vale anche per i prossimi giri);
2° giro nel ferro a diritto:  23 maglie a diritto, 1 aumento, 8 diritti, 1 aumento, 23 diritti;
3° giro nel ferro a diritto:  23 maglie a diritto, 1 aumento, 10 diritti, 1 aumento, 23 diritti;
4° gir nel ferro a dirittoo:  23 maglie a diritto, 1 aumento, 12 diritti, 1 aumento, 23 diritti;
5° giro nel ferro a diritto:  23 maglie a diritto, 1 aumento, 14 diritti, 1 aumento, 23 diritti;
6° giro nel ferro a diritto:  23 maglie a diritto, 1 aumento, 16 diritti, 1 aumento, 23 diritti.


A questo punto lavorare a diritto le prime 23 maglie e lasciarle in sospeso. Proseguire solo sulle 18 maglie centrali (sospendendo anche le ultime 23 maglie del ferro) per ottenere il pollice. Avviare una nuova maglia prima e dopo le 18 maglie (otteniamo quindi 20 maglie). Lavorare per 3 giri totali (1.5 cm) e intrecciare le 20 maglie.




Riprendere a lavorare sulle maglie in sospeso, terminando il ferro (a questo punto si lavora su 46 maglie sempre a diritto).

Lavorare 9 giri in totale a maglia rasata, poi eseguire un giro a coste 1/1, quindi intrecciare tutte le maglie.



Realizzare l'altro guanto esattamente allo stesso modo (non c'è destra e sinistra).



A questo punto bisogna cucire prima il pollice su un lato con un punto invisibile,

poi si prosegue a chiudere il guanto sul lato, sempre con un punto invisibile.


Ecco fatto un paio di guanti semplici, ma molto carini e femminili!



Che ne dite?
Alla prossima!